CROSTATA ai MIRTILLI

crostata mirtilli 2La crostata ai mirtilli è un dolce particolarmente adatto nel periodo estivo, quando si possono trovare i mirtilli freschi, ma che può essere preparato in ogni periodo dell’anno: con lo stesso procedimento, cambiando solo la frutta della copertura potete preparare gustose varianti (utilizzando frutta di stagione si possono creare nuove composizioni, alternando gusti e colori)
Ideale da gustare in ogni momento, per una merenda pomeridiana o a fine pasto, per un compleanno o per contribure con un tocco goloso ad una festa aziendale,come ha fatto SAMUELE che ci propone questa ricetta.

 

Ingredienti per la pasta frolla
300 g di farina
2 uova + 1 tuorlo
150 g di zucchero
120/150 g di burro
2 cucchiaini di lievito
scorza di un limone
Ingredienti per la crema pasticcera:
6 tuorli
45/40 g di amido di mais (maizena)
140 g di zucchero
500 ml di latte
mirtilli
Preparazione:
In una ciotola capiente unire farina, zucchero e lievito. Mescolare e rendere omogenea la miscela.
Aggiungere le uova e il tuorlo e iniziare ad impastare fino ad ottenere un composto granuloso.
A questo punto aggiungere la scorza del limone e il burro ammorbidito a temperatura ambiente e continuare ad impastare fino a che non otterrete un composto omogeneo.
Realizzare una palla con l’impasto e lasciatela riposare in frigo per mezz’ora all’interno della ciotola coperta con della pellicola trasparente.
Mentre la pasta frolla riposa, preparare la crema pasticciera: In un pentolino riscaldare a fuoco dolce il latte fino a portarlo quasi a bollore. Mentre il latte si riscalda, in una ciotola uniee i tuorli con lo zucchero. Usando uno sbattitore elettrico o una frusta, sbattere tuorli e zucchero fino a raggiungere una consistenza morbida e spumosa. Aggiungere quindi l’amido di mais e amalgamarlo al composto.
A questo punto unire la crema così ottenuta al latte caldo. Riaccendere il fuoco mantenendolo basso e, aiutandovi con la frusta, mescolare la crema al latte e lasciarla riscaldare fino a che raggiunge la consistenza desiderata.
Versare la crema in una ciotola e coprirla con la pellicola a contatto. Lasciare raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.
Stendere la pasta frolla all’interno di una tortiera foderata con cartaforno, coprirla con altra carta da forno e posizionare sopra di essa dei fagioli per non farla crescere.
Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 20 minuti.
Una volta che la pasta frolla si sarà raffreddata, stendere la crema pasticciera e guarnire con i mirtilli.
Se avanza della crema pasticciera, potete versarla in coppette o bicchieri bassi per preparare dei piccoli dessert al cucchiaio guarniti con mirtilli.
RICETTA by SAMUELE
–  AMICO ai FORNELLI

crostata mirtilli 2

Precedente ROTELLE di FRITTATA alle ZUCCHINE Successivo RAVIOLI al VAPORE