BURGER di LENTICCHIE- Vegan

veg foodburger-di-lenticchie burger-di-lenticchie-2 I burgher di lenticchie sono semplicissimi da preparare, anche se ci va un po’ di pazienza per predersi un paio di ore di tempo fra ammollo e cottura dei legumi…… poi si tritano gli ingredienti e il gioco è fatto!
Ingredienti : (dosi per 4 persone)
  • per 3/4 porzioni (circa 20 mini-burgher)
  • 250gr di lenticchie cotte (o una lattina bio)
  • 100 gr di pane grattugiato (o fiocchi di avena)
  • 5 pomodorini secchi (fondamentali per dare un gusto intenso)
  • 30 gr di noci già sgusciate
  • Cipolla q.b. (anche in polvere)
  • Sale – Olio EVO q.b.
  • Olio di Semi di Girasole (per friggere)
  • Semi di Finocchio
  • Aromi Vari in polvere (Prezzemolo, Erba Cipollina, Semi di Cumino)
Istruzioni :
Mettere le lenticchie in ammollo per circa un’ora, o anche per più tempo, se preferite. Questo passaggio è facoltativo, ma rende i legumi più digeribili.
Cuocere le lenticchie con i semi di finocchio (aggiungere il sale solo alla fine – per il metodo di cottura, clicca qui), o scolarle se utilizzate quelle in lattina.
Se cuocete le lenticche, scolarle bene prima di utilizzarle per formare l’impasto (tenere da parte l’acqua di cottura, perchè serve per ammorbidire l’impasto se risutasse troppo denso, o per fare una vellutata di lenticchie – ricetta a fondo post, nella sezione “consigli”).
Tritare insieme noci, cipolla, pomodorini e aromi.
Unire nel mixer le lenticchie scolate con il pane grattuggiato, un cucchiaio di olio e il trito di sapori e noci, aggiutare di sale, e frullare fino a ridurre ad un impasto fine.
Procedere a fare polpette a mano, o con l’aiuto di una formina da burgher o di un bicchiere, per fare dei mini-burgher.
Cuocere i burger in forno statico, o friggerli in padella, con solo olio, o se si preferisce con un buon soffritto.
Consigli :
Vellutata di Lenticchie – Aggiungere un paio di cucchiaiate dell’impasto nell’acqua di cottura ed amalgamare in modo da formare una crema omogenea.
Servire calda o tiepida, aggiungendo un filo di olio e.v.o.
Conservazione :
Se la quantità di impasto è eccessiva per le vostre necessità, potete riporre l’impasto in frigo per un paio di giorni in contenitore ermetico (può essere utilizzato per fare altre polpette e burger, o come base per un sugo) o conservarlo in freezer (la cosa migliore è riporre polpette e burger già formati, ma prima di cuocerli – distanziateli bene, in modo che non si attacchino fra loro, così è possibile prelevarne solo la quantità utile secondo necessità).
–          Ricetta modificata, tratta da Vegan in Italy

burger-di-lenticchie-2

I commenti sono chiusi.