HUMMUS di CECI – Vegan

hummusveg foodQuesta salsa è buonissima, facilissima e velocissima da preparare.
Sì utilizza per gli antipasti e gli aperitivi, su crostini e accompagnata ad olive, peperoni, pomodori secchi….. o anche con verdure fresche, come sedani e finocchi. E poi… con quel che più vi piace, tutto sommato 😀 e’ comunque uno sfizio!
Difficoltà: bassa
– Preparazione: 15 min
– Cottura: ///
– Dosi per: 8 porzioni
– Costo: basso
Ingredienti :
  • 300 g di ceci secchi (o 2 scatole di ceci precotti)
  • 50 g di tahin (3 cucchiai)
  • 1 limone (succo)
  • 1 spicchio d’aglio (o aglio in polvere)
  • cipolla in polvere q.b. (giusto un pizzico, per insaporire)
  • paprika q.b.
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • sale q.b –
Istruzioni :
Se utilizzate i ceci in scatola, saltare questa prima parte (iniziare da “scolare i ceci”).
Se utilizzate ceci secchi, dovrete preventivare il tempo di ammollo (12 ore) e di cottura (un paio di ore – in basso su questa pagina, nel paragrafo “CONSIGLI” troverete le indicazioni per cuocere i ceci). –
Scolare i ceci, (ricordatevi di tenere da parte un bicchiere di acqua di cottura o di ammollo, a seconda se li cuocete voi da secchi o se prendete ceci precotti), sciacquarli accuratamente sotto acqua corrente, lasciarli raffreddare leggermente, quindi eliminare le cuticole procedendo con una leggera pressione sui ceci (tale operazione, facoltativa, rende più leggeri i legumi) .
Frullare finemente i ceci nel mixer in modo da ottenere una densa polpa (con bimby, velocità progressiva da 4 a 6). Incorporare gli altri ingredienti, continuando a tritare a velocità progressiva da 6 a 8, finché non si ottiene un composto morbido e cremoso, denso e senza grumi (da 3 a 5 minuti (- eventualmente sospendere ogni 30 secondi per riunere nel centro il composto e/o scuotere leggermente il robot per facilitare l’operazione -); per renderlo più cremoso, aggiungere un po’ di acqua di cottura o di ammollo dei legumi). 
Servite l’hummus con un filo di olio, decorando a piacere: semi di sesamo, paprika oppure con del prezzemolo. Potete aggiungere all’impasto nel robot anche dei semi di cumino o di senape.
Accompagnatelo con del pane tipo pita, pane azimo, crostini, nachos oppure con i falafel.
Conservazione :
L’hummus si può servire fresco, si conserva in frigo fino a 7 gg – meglio se in barattolo ermetico di vetro o ceramica – ed in congelatore per circa 3 mesi (in questo caso, può perdere un po’ di cremosità – per la conservazione in congelatore, meglio creare monoporzioni, utilizzando vasetti piccoli o vaschette per il ghiaccio).
Consigli :
COTTURA DEI CECI
Sciacquare accuratamente i ceci con acqua corrente e lasciarli in ammollo per almeno 12 ore (anche oltre) nel doppio del loro volume di acqua. 
Terminato il tempo di ammollo, eliminare quelli che eventualmente vengono a galla, e lavarli ulteriormente in acqua corrente, ( * vedi p.s. ) quindi riporli in pentola con abbondante acqua. Aggiungere un mazzo di odori (alloro, salvia, rosmarino), che conferiranno un gradevole profumo, e cuocere con coperchio, lasciando sobbollire a fiamma molto bassa per circa 2 ore (o sino a quando saranno ben morbidi). Dopo circa un’ora o poco oltre, aggiungere un DADO VEGETALE – non prima perchè il sale indurisce la buccia e rallenta la cottura dei legumi.
( *  p.s. Se si desidera conferire un gusto più intenso ai legumi, fare un leggero soffritto con un filo di olio, carote, cipolle e sedano, poi procedere come da ricetta )
–          Ricetta di elaborazione personale
In realtà, in rete ci sono tantissime ricette, più o meno simili di questo tipo, ne ho lette tante, e ho preparato un piatto sicuramente simile a tanti altri, ma con le mie variazioni e i miei gusti…….
La versione classica dell’hummus si presta a numerose varianti :
Hummus allo yogurt L’hummus può essere preparato anche a base di yogurt: aggiungete 80 grammi di yogurt greco ai ceci pronti per essere frullati insieme a un cucchiano di prezzemolo, uno di aneto, 1 spicchio di aglio e un pizzico di sale. Provate questo hummus allo yogurt come condimento per una fresca insalata verde.
Hummus all’italiana La ricetta classica dell’hummus può essere rivista all’italiana. Quando andrete a frullare i ceci, aggiungete anche una manciata di pomodori secchi tagliati finemente e, al posto del tahin, un cucchiaino di origano. Potete fare a meno dell’aglio. Questa versione nostrana della crema orientale è perfetta per dei crostini durante un aperitivo.
Hummus greco Per rimanere in area mediterranea, ecco la versione greca dell’hummus: nel frullatore aggiungete ai ceci 110 grammi di feta sbriciolata, 50 grammi di spinaci novelli e un pizzico di cannella, oltre al succo di un limone spremuto. In questo caso, non servità aggiungere né tahin, né olio né aglio. Provate l’hummus greco con dei pomodori o dei broccoli saltati.  
Hummus con edamame Una versione orientale, e decisamente ricca di proteine, dell’hummus è quella a base di edamame: basterà prendere la versione base della ricetta e sostituire i ceci con i fagioli di soia, dopo averli cotti a vapore, se comprate quelli freschi. Se, invece, usate gli edamame surgelati, basterà farli scongelarle. Si abbina bene con del tempeh saltato in padella.
Hummus alle erbe L’hummus può essere arricchito anche con erbe fresche: ai ceci pronti per essere frullati aggiungete una manciata di foglie di basilico, prezzemolo e, se lo avete a disposizione, anche di dragoncello tritate, insieme alla dose di olio prevista dalla ricetta tradizionale. Anche in questo caso, potete fare a meno dell’aglio e del tahin. L’hummus alle erbe può accompagnare dei finocchi crudi tagliati a bastoncini in pinzimonio.
Hummus piccante Se amate il piccante e i gusti forti, questa è la versione di hummus che fa per voi: sostituite i ceci con i fagioli neri, anch’essi cotti, e il limone con il lime, entrambi nelle stesse quantità della ricetta tradizionale, e aggiungete nel frullatore un peperoncino secco tagliato finemente, un cucchiaino di cumino e 4 grammi di coriandolo fresco. Potete provare questa originale versione dell’hummus con del seitan saltato in padella con della cipolla.
Hummus alle olive Un’altra versione sfiziosa è quella dell’hummus alle olive: ai ceci aggiungete 30 grammi di olive nere denocciolate e 1 peperone rosso arrostito, entrambi tagliati a pezzetti, il succo di un limone e 50 grammi di prezzemolo. Tritate il tutto e il vostro hummus alle olive è pronto per essere usato come farcitura di una focaccia bianca.
Ricetta modificata, suggerita da http://www.vegolosi.it

hummus

I commenti sono chiusi.