INSALATA VARIEGATA

insalata mistaL’idea dell’ INSALATA VARIEGATA è un po’ come la scoperta dell’acqua calda 😀
Probabilmente, per molti è un’idea scontata, ma quando ho avuto l’ispirazione, una trentina di anni fa, ha dato una svolta alla mia vita in tutti i casi in cui ricevevo tanti amici, e ogni occasione era buona per fare festa…. un compleanno, un sabato sera qualsiasi, un momento di incontro prima di andare al cinema, una “cena in piedi”, quando si era in troppi per stare tutti seduti intorno ad un tavolo, e l’unica soluzione era che ognuno potesse girare tranquillamente per tutta casa chiacchierando un po’ con l’uno e un po’ con l’altro, servendosi da un buffet… che ovviamente deve essere ricco di tante cose sfiziose (oggi si dice “apericena”, ma il concetto è sempre lo stesso 😀 ).
Quindi tanta gente, tante chiacchiere, tanta libertà: non c’è tempo per cuocere, quindi deve essere tutto già preparato in precedenza, ed organizzato in modo che ognuno possa servirsi da solo con facilità e il compito di chi ospita è solo quello di mettere tutti a proprio agio.
Una semplice insalata mista potrebbe essere una buona soluzione, ma potrebbe anche creare tutta una serie di problemi: c’è chi ha intolleranze, chi è vegetariano, chi è vegano, chi non ama il pesce, chi non sopporta l’aceto, chi non ama un cibo, chi va pazzo per un altro.
E allora, come si risolve? Con tante ciotoline….. piene di tutte le cose che possono comporre l’insalata mista, in modo che ognuno possa servrirsi liberamente di tutto ciò che preferisce; è garantito, mette allegria scegliere tutto quel che si ha voglia di assaggiare, e comporsi un piatto perfetto per i propri gusti!
Si mette in tavola olio, aceto, sale e pepe, e magari anche senape, maionese (possibilmente preparata in casa, o MAIONESE Veg ), salsa rubra…. e il gioco è fatto!
Di seguito, lascio un elenco di ingredienti, solo allo scopo di dare un’idea: naturalmente, si possono aggiungere o eliminare ingredienti, a proprio gusto. Personalmente, preferisco scegliere con cura la qualità degli ingredienti, evito per quanto possibile prodotti da supermercato e prediligo la scelta di prodotti freschi e di qualità.
Per le quantità, ovviamente, dovrete regolarvi a seconda del numero degli invitati.
A fine articolo, riporto anche alcune idee per piatti semplici e veloci che si possono unire per accompagnare questa insalata e rendere un semplice apericena un pasto completo.
Ingredienti:
  • Insalata verde dolce (io prediligo il soncino, o sarset, come si dice in Piemonte)
  • bocconcini di mozzarella
  • feta greca
  • prosciutto tagliato a cubetti
  • pomodorini sardi
  • olive denocciolate: verdi, nere, condite
  • uova sode
  • finocchi tagliati a spicchi sottilissimi
L’elenco potrebbe continuare all’infinito, anche se questa base può essere sufficiente per soddisfare tutti i palati…. ma per aggiungere altre idee: pollo, avocado, fiochi di latte, noci spezzettate, riso basmati, peperoni a tocchetti, funghi sott’olio,  zucchine  e patate al forno o al vapore, ceci, mais…. e via di seguito, sbrigliando la fantasia!
Ed ecco qualche idea di piatti da preparare in anticipo per accompagnare questa insalata:
ROTELLE di FRITTATA alle ZUCCHINE
ZUCCHINE RIPIENE Veg
INSALATA di PEPERONI al FORNO
INSALATA RUSSA alla SEMPLICE
FINGER FOOD di PASTA FROLLA

insalata mista

 

I commenti sono chiusi.