BESCIAMELLA (30 min)

veg foodbesciamellaUltimamente ho visto in rete tante ricette per fare la besciamella, cosa che pensavo fosse talmente semplice da non essere menzionata. I procedimenti sono simili, ma leggermente diversi uno dall’altro…..
Propongo il mio metodo, così mi è stato insegnato da mia madre, e così la faccio fin dai miei primi tentativi culinari: assicuro, è a prova di grumi (sempre ottenuto una crema perfettamente liscia). Come precisato per latre ricette, attualmente preferisco evitare prodotti di origine animale,per cui utilizza latte e burro vegetale, ma nulla vieta di seguire la stessa ricetta utilizzando latte e burro, come da ricetta tradizionale.
INGREDIENTI
  • 1 lt di latte (io attualmente uso latte vegetale senza zucchero, di solito di avena)
  • 100 grammi di burro vegetale o olio di girasole o di riso
  • 2 cucchiai colmi di farina (circa 100 gr), meglio se integrale o semi integrale
  • sale e Noce Moscata q.b.
  • Curry o Curcuma (facoltativo – ottima idea se viene abbinata con verdure)
In una pentola antiaderente sciogliere il burro a fuoco basso, smuovendolo con il cucchiaio per rendere più veloce l’operazione a fine di non farlo scaldare troppo (deve sciogliersi e non soffriggere).
Per inciso, la ricetta originale di famiglia era con il burro classico, addirittura mio nonno faceva il burro in casa con il latte di mucche di cascina, poi si è passati al burro industriale, e successivamente alla margarina, pensando fosse più leggera. Attualmente, ho eliminato la margarina, e preferisco il burro vegetale (si può sostituire anche con olio di girasole).
Appena il burro si presenta quasi del tutto liquido, aggiungere il primo cucchiaio colmo di farina, e mescolare subito energicamente per incorporarla alla perfezione: risulterà una crema molto morbida. Immediatamente dopo, aggiungere il secondo cucchiaio colmo di farina, e nuovamente incorporarla mescolando energicamente, e così il composto assumerà un aspetto più pastoso. Questa operazione deve essere fatta piuttosto velocemente, per evitare che il composto si asciughi troppo.
Ora è il momento di aggiungere poco per volta il latte. Iniziate con un bicchiere e continuate a mescolare con energia finché non sarà ben amalgamato, aggiungete il sale e un’abbondante spolverata di noce moscata, e subito dopo il secondo bicchiere di latte, e procedete così. All’inizio noterete che il latte aggiunto sarà subito assorbito dalla crema, e man mano che la farina inizia a cuocersi, porterà la besciamella ad essere più liquida e chiara, quindi dopo i primi bicchieri si dovrà mescolare più a lungo, per mantenere la giusta cremosità e densità.
Quando la consistenza sarà soddisfacente per il vostro gusto, spegnere il fuoco: perfetta per lasagne e crepes…..
Ho visto ricette che riportano quantità inferiori di latte, ma siccome a me piace che la mia besciamella, soprattutto se aggiunta alle lasagne, sia bella morbida e cremosa, preferisco abbondare… al limite, se la quantità è eccessiva per ciò che mi serve, utilizzo la parte che avanza per farcire crepes, aggiungendo verdure di ogni tipo, oppure per fare una “Pasta Pasticciata”, magari aggiungendo un po’ di sugo se ne rimane, oppure anche in questo caso verdure di vario tipo.
Consigli :
Se si utilizza il Bimby, mettere tutti gli ingredienti insieme nel boccale 10 min 90 gradi vel 3. Secondo alcuni suggerimenti letti in rete, molte persone sostituiscono il latte con acqua, eventualmente insaporita con Dado Bimby.
Conservazione :
La besciamella tende ad asciugarsi in superficie, e se mescolata da fredda potrebbe formare grumi; se viene preparata in anticipo, si consiglia di coprirla con pellicola trasparente a contatto, così rimane morbida e pronta all’uso.
–          Ricetta di elaborazione personale

I commenti sono chiusi.