COCCOLE MIGNON – Vegan

veg foodmuffin-coccoleI muffin sono ideali in mille modi, dalla semplice colazione, insieme al caffè, o inzuppati nel latte, ma sono splendidi anche come base per preparazioni più elaborate, ad esempio come base per tiramisù o possono essere serviti ripieni di cioccolato o crema pasticcera….
Questa è una ricetta semplice, che sostituisce il lievito con il bicarbonato, e che prevede pochissimo zucchero, quindi è più leggera (è vero, ci sono datteri e fichi, ma in proporzione in ogni muffin ce n’è uno al massimo, quindi sono muffin light 😀 )

Difficoltà: bassa

– Preparazione: 15 min + 2 ore per lievitazioni

– Cottura: 30 min

– Dosi per: 8/10 porzioni

– Costo: basso

Ingredienti :
  • 200 ml di Latte Vegetale (avena, riso, cocco…)
  • 400 g di farina ( 150 integrale + 250 farina 0 o 1)
  • 50 g di zucchero integrale mascobado
  • Un cucchiaio di bicarbonato + 2 cucchiai di aceto di mele (o 15 g di lievito di birra)
  • 50 g di olio di mais o di riso
  • 60 g di uvetta sultanina
  • 100 gr di datteri e fichi
  • scorza di arancia – scorza di limone
  • Pizzico sale integrale
Istruzioni :
Mettere a bagno nel latte l’uvetta, i datteri e i fichi secchi e lasciarli in ammollo per un’oretta.
Nel frattempo grattugiare la scorza di arancio e limone (personalmente, se non ho agrumi di sicura provenienza, preferisco comprare nei negozi bio le scorzette già pronte).
Unire le farine con lo zucchero, il sale e con il bicarbonato e mescolare (5 sec vel 3), quindi aggiungere i datteri e i fichi secchi (a cui precedentemente si sarà tolto il picciolo) e tritarli per inglobarli alle farine (10 sec vel 5 – se non si utilizza il bimby, tritarli a parte ed aggiungerli mescolando con cura).
Unire il latte, le scorze di agrumi, l’aceto di mele e metà dell’olio e impastare finché l’impasto non sia omogeneo ed elastico (se rimane più umido ed appicicaticcio, aggiungere un po’ di farina).
Aggiungere per ultimo l’uvetta ed impastate quanto basta per amalgamare uniformemente.
Mettete l’impasto in una ciotola, avvolto dentro un canovaccio, e lasciate in un luogo tiepido fino a che sarà raddoppiato (un’ora è sufficiente, ma se si lascia per più tempo diventa più soffice).
Nel frattempo, preparare gi stampi da cottura (placche da muffin o pirottini singoli) spennellandone i bordi con olio.
Rovesciare l’impasto sopra un piano infarinato.
Dividere l’impasto in pezzi, arrotondateli e poneteli dentro a stampi monodose.
Lasciate lievitare nuovamente per circa un’ora in luogo tiepido.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30 min circa (dipende dal forno: fate sempre la prova stecchino dopo circa 20/25 minuti).
Consiglio: ci vuole un po’ di umidità in cottura, mettete un pentolino con dell’acqua in forno.
Consigli :

– E’ possibile aggiungere nell’impasto, o come guarnizione esterna, lamelle di mandorle, o pistacchi tritati,  o noci, o nocciole.

Lasciando l’impasto più umido, ad esempio aggiungendo il succo di mela in cui si è lasciata ammorbidire l’uva sultanina, si avrà un effetto più morbido; scolando l’uva sultanina, l’effetto sarà più simile ad un panino dolce.

Nel periodo natalizio, si può utilizzare uno stampo per panettone o per ciambella……. ma per tutto l’anno, utilizzando gli stampini per muffin, sì possono creare monoporzioni buonissime, splendide come stuzzichino, merenda, colazione…….

Conservazione :

I muffin una volta cotti possono essere conservati, preferibilmente dentro i sacchetti gelo, in frigo per una settimana circa, e in congelatore per più tempo; prima di consumarli, lasciare a temperatura ambiente, o scaldare pochi minuti in forno (o microonde).

–          Ricetta di elaborazione personale

In realtà, in rete ci sono tantissime ricette, più o meno simili, di questo tipo, ne ho lette tante, e ho preparato un MUFFIN sicuramente simile a tanti altri, ma con le mie variazioni e i miei gusti…….

Ricetta modificata, ispirata da Ricette di felice Bene-essere (pagina FB)

muffin-coccole

Precedente MENU' COMPLETO: SAPORI d'INVERNO - Vegan Successivo VELLUTATA di PORRI - Vegan