FARINATA – Veg

Introduzione : La FARINATA è una ricetta naturalmente vegan semplice semplice, e anche veloce: l’unica accortezza, per rendere il piatto più digeribile, è di preparare l’impasto in anticipo e lasciarlo riposare qualche ora, anche per tutta la giornata.
Fa parte della tradizione italiana, ed è un po’ il simbolo della convivialità, della gioia di stare insieme e dell’allegria.
Difficoltà: bassa
– Preparazione: 5 min (più qualche ora di riposo)
– Cottura: 30 min
– Dosi per: 4/6 persone
– Costo: basso
Ingredienti : Per teglia di 30 cm –
  • 120 gr di farina di ceci
  • 500 ml di acqua
  • 1 cucchiaino raso di sale (o q.b.)
  • 3 cucchiai grandi e colmi di olio E.V.O.
  • rosmarino q.b.
Preparazione :
In una zuppiera capiente versare la farina ed il sale e stemperare aggiungendo poco per volta l’olio e l’acqua, lentamente, mescolando man mano per evitare di formare grumi.
Lasciare riposare dalla mattina alla sera (o almeno per un paio di ore): passo fondamentale per la riuscita della ricetta e la sua digeribilità.
Ungere la teglia: con queste dosi si ottiente una farinata dello spessore giusto per una teglia di 28/30 cm, quindi ci si deve regolare con le dosi degli ingredienti se si utilizza una teglia più pccola o più grande.
Versare il composto, eventualmente aiutandosi con un colino per eliminare i grumi residui. Aggiungere, se si gradisce, un po’ di rosmarino, che conferirà maggior gusto e profumo alla farinata.
Cuocere per 30 minuti in forno statico a 250°; appena la crosticina si stacca dai bordi, la farinata è cotta.
Aspettate qualche minuto e servite.
Consigli :
Si può consumare in una schiacciatina di pane, come usa in Sicilia, ed è ottima con le melanzane sott’olio.
Conservazione :
Meglio consumarla appena fatta, perchè se conservata tende a seccarsi.
–          Ricetta tratta integralmente da Vegan in Italy  ( L’ARCA di EVA & FRIENDS 2016 condotta da  Aida Vittoria Éltanin

Lascia un commento

*